Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Chiese cattoliche orientali: Shevchuk (Ucraina), “vero ecumenismo richiede il coraggio di perdonare e chiedere perdono” | AgenSIR

“Il vero ecumenismo richiede umiltà, ma anche coraggio. Gli argomenti storici dovrebbero essere usati esclusivamente per evitare, nel nostro futuro, i peccati del passato”. È uno dei passaggi della relazione che Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, capo della Chiesa ucraina greco-cattolica, ha presentato alla Sessione plenaria delle Chiese orientali, che si svolge in questi giorni in Vaticano, dedicata alla missione ecumenica delle Chiese cattoliche orientali. “L’esperienza di questi ultimi due secoli – ha detto – ci porta alla conclusione che, in relazione alla questione del rifacimento dell’unità o della comunione delle Chiese, i cristiani sono divisi in due categorie: la prima include quelli che desiderano tale unità, e la seconda quelli che non la vogliono. Sappiamo anche dall’esperienza quotidiana che quando vogliamo veramente qualche cosa, facciamo del nostro meglio e mettiamo in atto tutto il necessario per realizzare il nostro desiderio. Dove c’è un desiderio, troviamo i mezzi e le modalità per realizzarlo. Ma, nello stesso modo, se una persona non ha la volontà, troverà molte ragioni – storiche, pastorali, canoniche, ecc. – per evitare questa unità”. Nella sua relazione – si legge in un comunicato diffuso dal Segretariato dell’arcivescovo maggiore di Kiev – ha presentato le attività ecumeniche della Chiesa greco cattolica ucraina e ha suggerito dei passi concreti verso il dialogo ecumenico.