Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Gas, l’Ucraina respinge l’offerta della Russia

L’Ucraina non ci sta. La russa Gazprom deve offrire molto di più a Kiev per poter far transitare il gas sul suo territorio, verso l’Europa. Alexei Miller, numero uno di Gazprom, ha offerto da 10 a 15 miliardi di metri cubi di gas, ma Kiev ritiene che i volumi di transito proposti da Gazprom siano troppo bassi.  “Il nostro Paese non accetterà questi volumi”  ha detto, secondo Interfax-Ucraina, il ministro ucraino dell’Energia, Igor Nassalyk, citato da Interfax-Ucraine.

GAZPROM DEVE RILANCIARE (PESANTEMENTE)

“Per l’Ucraina non è vantaggioso” ha aggiunto, sostenendo che per assicurare una rendita minima serve il passaggio di almeno “40 milioni di metri cubi di gas l’anno”, cioè circa la metà dei volumi attuali.

MERKEL A SOSTEGNO DI UCRAINA

Proprio nelle scorse, la cancelliere tedesca, Angela Merkel ha supportato l’Ucraina, chiedendo di rafforzare il ruolo dell’Ucraina sul transito del gas russo, dando un colpo al progetto Nord Stream 2. Per questo Miller ha proposto che una parte del gas russopassi per l’Ucraina, ma Kiev ha respinto la sua proposta