Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Il transito del gas russo attraverso l'Ucraina a dicembre è sceso del 19%

Il transito del gas russo via Ucraina dal 22 dicembre è sceso del 19% a causa di un aumento delle forniture per il Nord stream al gasdotto tedesco Opal, dice Naftogaz.

La società ucraina, riferendosi ai dati della rete Europea degli operatori di trasporto del gas, l'ENTSOG, dice che Gazprom ha incrementato notevolmente i volumi di trasporto del gas verso il Nord stream.

"Quasi tutti i volumi aggiuntivi sono transitati verso il gasdotto Opal. Il volume di transito in Ucraina durante questo periodo è notevolmente diminuito. La quantità totale delle forniture di gas in Europa, seguendo due itinerari, in realtà non cambia" si legge nel comunicato.

Secondo i dati, il traffico del Nord stream in Opal è aumentato del 41%, mentre il volume di trasporto di gas verso la Slovacchia attraverso il territorio dell'Ucraina, è diminuito del 19%. Il totale di consegna del volume di questi due percorsi è diminuito del 2%.

Naftogaz ha dichiarato che "mette in dubbio" questa affermazione e che l'estensione di Gazprom verso Opal non porterà ad una riduzione dei volumi di transito del gas russo via Ucraina. Il gasdotto Opal in Germania trasporta il gas russo che arriva in Europa via gasdotto Nord stream, ma, a causa di vincoli regolatori europei, il tubo è stato caricato solo parzialmente. A fine ottobre la Commissione europea ha approvato l'estensione di accesso della società Opal.