Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Ucraina riceve lo status di “Paese aspirante” alla NATO

La NATO ha riconosciuto all'Ucraina lo status di Paese aspirante per l'adesione nel blocco militare occidentale, ha riferito la vicepresidente del Parlamento ucraino Irina Gerashchenko.

"E' molto importante riconoscere lo status di Paese aspirante alla NATO per l'Ucraina. Passo dopo passo ci avviciniamo alla piena adesione all'Alleanza Atlantica!" — ha scritto la Gerashchenko sulla sua pagina Facebook. Secondo lei, la corrispondente notizia è apparsa ieri sul sito della NATO.

Nel dicembre 2014 i deputati ucraini avevano modificato la legge che in precedenza garantiva al Paese la neutralità rispetto alle alleanze militari. Nel giugno 2016 l'ingresso nella NATO è stato ufficialmente riconosciuto come un obiettivo della politica estera di Kiev.

Conformemente agli accordi tra Kiev e Bruxelles, entro il 2020 l'Ucraina deve garantire la piena compatibilità delle sue forze armate con gli standard dei Paesi NATO.

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha salutato con favore la soluzione della NATO di concedere all'Ucraina lo status di Paese aspirante ed ha espresso riconoscenza per il sostegno a Kiev.

"Accolgo con favore l'importante, logica e a lungo attesa soluzione della NATO per incrementare il livello di ambizione dell'Ucraina nell'Alleanza! E' stato un riconoscimento del reale stato delle nostre relazioni con la NATO… Grazie per la ferma posizione di sostegno all'Ucraina, per cui una delle priorità fondamentali della sicurezza nazionale è quello di raggiungere i criteri di adesione all'Alleanza. Il nostro prossimo obiettivo è ottenere il piano d'azione per l'adesione dell'Ucraina", ha scritto Poroshenko sulla sua pagina Facebook.