Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Lazio, Inzaghi: «Adesso andiamo a vincere in Ucraina»

«Dovremo vincere in Ucraina. Loro sono un’ottima squadra e bisognerà fare una partita giusta. Avremmo meritato di più ma in questo periodo non basta per vincere le partite. E’ un momento in cui la fortuna non gira. Quello che facciamo non sta bastando, quindi dovremo fare di più già dai prossimi match». E' l'analisi quasi rassegnata di Simone Inzaghi dopo il pareggio intimo con la Dinamo Kiev. Un risultato che, comunque, non toglie l'ottimismo al tecnico della Lazio. «Dovrò rivedere la partita per bene – ha spiegato l'allenatore nel dopo gara - Comunque nella prima frazione ero contento. Siamo stati corti e non abbiamo concesso nulla. Nel secondo tempo abbiamo concesso troppo, per non prendere gol devi mantenere le distanze ed essere squadra. Avremmo dovuto evitare di prendere due reti in casa».

Wallace. «Sta cercando di ritrovare la condizione migliore. Qualche problemino fisico lo sta rallentando. Aveva però fatto una buona gara nel primo tempo. Sono sicuro che ci aiuterà come fatto anche lo scorso anno in cui è stato uno dei migliori».

Nani. «Sono contento perché è un giocatore di qualità che si allena sempre al meglio. Il problema è la concorrenza, ho tanti attaccanti di qualità e devo fare delle scelte. Mi sta mettendo in difficoltà così come lo sta facendo anche Caicedo».

La Dinamo Kiev. «Penso che noi siamo superiori. Non abbiamo vinto qui però, quindi dovremo andare a Kiev e vincere per raggiungere i quarti».