Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Romania: autorità chiedono nuovamente all'Ucraina di riesaminare la nuova Legge sull'insegnamento

Bucarest, 11 set 17:12 - (Agenzia Nova) - Le autorità romene hanno chiesto nuovamente all'Ucraina di riesaminare la nuova Legge sull'insegnamento, che limita corsi in madrelingua per le minoranze nazionali. Il ministro degli Esteri romeno, Teodor Melescanu, ha affermato, dopo un colloquio telefonico con l'omologo ucraino, Pavlo Klimkin, che la condizione potrebbe essere risolta solo ad un convegno fra i ministri dell'istruzione dei due stati. In precedenza, nel corso di un convegno con l'ambasciatore ucraino a Bucarest, Oleksandr Bankov, il ministro per i romeni nel mondo, Andreea Pastarnac, aveva chiesto a Kiev di rispettare l'impegno di permettere agli etnici romeni di apprendere nella propria lingua. I cambiamenti di legislazione adottati nel parlamento di Kiev prevedono, tra l'altro, che nei licei e nelle facoltà si insegni esclusivamente nella lingua ufficiale, l'ucraino, mentre la madrelingua potrà essere ancora utilizzata solo all'asilo e alle elementari. Quasi mezzo milione di etnici romeni vivono nel paese confinante, la maggior parte nei territori romeni orientali annessi, nel 1940, in seguito ad un ultimatum, all'ex Unione Sovietica ed ereditati, nel 1991, dall'Ucraina quale stato successore. (Rob)