Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Speciale infrastrutture: Cina modernizzerà autostrade in Ucraina

Pechino, 11 ott 18:15 - (Agenzia Nova) - La società cinese privata Xinjiang communications construction group ha firmato due accordi con l'Ucraina per la modernizzazione della rete autostradale statale in Ucraina occidentale e centrale. I contratti, del valore di 95 milioni di dollari, sono stati firmati dal ministero delle Infrastrutture dell'Ucraina e dal presidente dell'azienda cinese. La prima parte da ricostruire interesserà la tratta di Striy, Ternopil, Kirovograd e Znamenka, che si estende dall'Urca all'Ucraina centrale; mentre il secondo tratto interessa Kiev, Kharkov, Dovzhansky che collega la capitale al confine russo. Entrambe i progetti verranno finanziati dalla Banca internazionale per la riedificazione e lo sviluppo (Ibrd).

Nei primi otto mesi dell'anno la Cina ha investito lungo la nuova Via della seta 8,55 miliardi di dollari, pari al 12,4 per cento del totale degli investimenti, in crescita del 4,3 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La nuova Via della Seta è un progetto molto ambizioso attraverso cui Pechino mira a creare solidi rapporti industriali con i paesi che saranno coinvolti. Lanciato dal presidente cinese Xi Jinping nel 2013, punta a creare una rete di infrastrutture di trasporto, di comunicazione e di scambio che coinvolge al momento 64 paesi oltre alla Cina – circa 4,5 miliardi di persone –, su un’area che si estende fra Asia, Europa e Africa. L’obiettivo di Pechino è completare il tracciato principale entro il 2049 e per raggiungerlo la Cina si avvarrà del supporto dell’Asian infrastructure investment bank (Aiib), una banca multilaterale cui hanno aderito finora un centinaio di paesi fra cui anche l’Italia, che figura fra i soci fondatori. (Cip)