Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Ucraina: morto dissidente sovietico Lukianeko, autore della Dichiarazione di indipendenza

Kiev, 08 lug 11:26 - (Agenzia Nova) - Il politico e scrittore ucraino e dissidente sovietico Levko Lukianeko è morto nella serata di ieri a Kiev dopo una grave malattia. Lo riferisce l’agenzia di stampa ucraina “Unian”. Lukianeko, considerato un eroe in Ucraina, è stato un dissidente ucraino che ha trascorso 26 anni nelle prigioni sovietiche. Il presidente ucraino Petro Poroshenk ha espresso il suo cordoglio per la morte di Lukianeko sul proprio profilo Facebook. "La morte ci ha derubati di Levko Lukyanenko, un simbolo vivente dell'invincibilità dello spirito ucraino e di uno di quelli che ci hanno conquistato l'indipendenza nel 20mo secolo", ha scritto il presidente Poroshenko. Il primo ministro Volodymyr Hroysman ha affermato che "quest'uomo ha passato tutta la vita a servire l'Ucraina, combattendo per la libertà e l'indipendenza". Lukianenko è nato nel villaggio di Khrypivka nel distretto di Horodnia, nella regione di Chernihiv, il 24 agosto 1928. È co-fondatore del gruppo ucraino di Helsinki ed ex deputato ucraino. Lukianenko è stato insignito del titolo di eroe dell'Ucraina ed è stato autore della Dichiarazione di indipendenza dell'Ucraina, datata 24 agosto 1991. (Res)