Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Ucraina, Saakashvili arrestato mentre minaccia di lanciarsi dal tetto della sua abitazione

Al momento è riuscito a evitare di finire dietro le sbarre perché i suoi sostenitori lo hanno letteralmente strappato dalle mani della polizia, ma per le autorità ucraine Mikheil Saakashvili è un “latitante” e l’accusa che gli viene rivolta è delle piu’ pesanti: essere compartecipe di un tentativo di “ribaltare l’ordine costituzionale” orchestrato col sostegno del Cremlino. Un’imputazione che potrebbe costargli fino a cinque anni di reclusione e che il diretto interessato - ormai uno dei piu’ strenui oppositori del presidente ucraino Petro Poroshenko - respinge al mittente. 

Gli uomini dei servizi segreti di Kiev hanno fatto irruzione nell’appartamento di Saakashvili stamattina. L’ex presidente georgiano filo-americano ha reagito salendo sul tetto della palazzina e minacciando di buttarsi di sotto. Un video lo mostra visibilmente scosso. Ogni tanto beve un sorso d’acqua da una bottiglietta di plastica. “Poroshenko è un ladro, Poroshenko è un traditore del popolo ucraino”, urla. “Qualunque cosa mi accada, chiedo che scendiate in piazza e continuiate la battaglia”. Alla fine gli agenti entrano in azione: lo arrestano e lo fanno salire su una camionetta. Centinaia di persone bloccano però la strada, si scontrano con la polizia e riescono a liberare il loro beniamino. Saakashvili alza la mano destra a “V” in segno di vittoria, e dal polso gli penzolano ancora le manette.