Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Fake: In Ucraina introdurranno le tessere alimentari

E’ scritto che “secondo le informazioni del Servizio Statistico Statale dell’Ucraina, solo per l’ultimo mese i prezzi dei prodotti alimentari di base nel paese sono aumentati ad una media del 15-20% e la carne, il lardo e il pesce sono aumentati di 2 volte”.

: il prezzo per il latte, per il formaggio e per le uova è diminuito e la carne è aumentata solo al 5%. Anche il prezzo per il pesce è diminuito leggermente.

Più avanti nel testo c’è un’opinione stimata senza alcuna prova: “Sull’orlo della morte di fame erano decine di migliaia di abitanti dell’ex” granaio dell’URSS “. Alla ricerca di una via d’uscita dall’impasse, le autorità di certe regioni dell’Ucraina hanno considerato seriamente l’introduzione di un sistema di carte e di tessere speciali che garantiscono e allo stesso tempo limitano l’acquisto dei prodotti alimentari “sociali”.

, dipendente del dipartimento di assistenza sociale di una piccola cittadina della regione di Chernigov, mostra gli elenchi dei residenti locali in stato di povertà, soprattutto pensionati, per i quali i propri dipendenti hanno assunto la responsabilità diretta dovuta al loro servizio “.

Il nome della “città” non è indicato, ma dal nome possiamo scoprire che una tale persona lavora nella regione di Cherkassy, non Chernigov, ma non nel dipartimento della sicurezza sociale, ma nel servizio catastale.

e di conseguenza se non sono presenti in tali liste significa che essi sono il frutto dell’immaginazione.

Inoltre sulla condizione “catastrofica” dell’alimentazione si è espresso nei commenti al corrispondente di FAN “attivista dell’Associazione dei consumatori ucraina Vladislav Terenchuk”

Praticamente tutte le notizie sono generate da falsi commenti, persone e associazioni inesistenti.

AntiMaidan.

Ricordiamo che precedentemente StopFake ha già esposto numerose storie sulla carestia in Ucraina, ad modello, la falsa storia del canale televisivo “Zvezda” del Ministero della Difesa russo che “in Ucraina, le persone affamate portano via il pane dai piccioni“.