Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina

Fake: L’Ucraina potrebbe essere esclusa dalla partecipazione alle Olimpiadi

Il portavoce informativo del Ministero della Difesa della Russia TRK “Zvezda”   ha pubblicato un altro fake secondo il quale l’Ucraina potrebbe essere esclusa dalla partecipazione alle Olimpiadi. I propagandisti già nel testo specificano che si tratta solo dei sollevatori dei pesi. Ma allo stesso tempo “dimenticano” di menzionare che tra gli atleti che sono candidati alla sospensione c’è anche un sollevatore dei pesi russo. Sul sito della Federazione internazionale di sollevamento pesi   è stata pubblicata una lista degli atleti esclusi alla partecipazione nei concorsi a causa del doping. Si menzionano due sollevatori dei pesi ucraini e non si tratta della squadra nazionale in generale.

I propagandisti scrivono, che “per gli atleti ucraini vi è il pericolo di sospensione dalle Olimpiadi a causa del doping”. I titoli manipolativi sono stati anche pubblicati dai media ucraini con una posizione filorussa — come il giornale “Вести”, il quale ha scritto che “l’Ucraina può essere rimossa dal torneo olimpico”.

 è stato un articolo pubblicato sul sito insidethegames.biz, dove vengono pubblicate notizie sportive da tutto il mondo. Nell’articolo “L’Azerbaijan e l’Ucraina sono stati gli ultimi ad affrontare il divieto di sollevamento pesi a Tokyo -2020 dopo i test antidoping positivi”, si tratta che le squadre nazionali di questi paesi e  gli altri nove che sono stati accusati di usare doping tre o più volte all’anno, possono andare convegno ad un divieto di due anni di partecipazione alle competizioni, se tale soluzione sarà presa dalla Federazione internazionale di sollevamento pesi. In caso di tale divieto, gli atleti di sollevamento pesi di questi paesi potrebbero non partecipare a Tokyo 2020. I giornalisti scrivono anche che prima l’Azerbaijan, la Turchia e l’Armenia, dopo aver pagato una multa, hanno ridotto i precedenti termini di sospensione dalla partecipazione alle competizioni. Tra gli atleti dei nove paesi che hanno dovuto affrontare la sospensione dovuta al doping, c’è un atleta di sollevamento pesi russo.

La Federazione internazionale per il sollevamento pesi ha compilato la lista degli atleti , che sono stati sanzionati a causa dell’uso del doping. Nel 2017 c’erano 2 atleti ucraini : Igor Obukhov e Alena Shevkoplyas. Al momento a Igor Obukhov è vietato partecipare alle competizioni fino al 2019, a Alena Shevkoplyas – fino al 2021. Sul sito web della federazione non ci sono informazioni relative al fatto che la squadra nazionale dell’Ucraina di sollevamento pesi potrebbe essere rimossa dalla partecipazione a Tokyo. StopFake ha inviato una richiesta alla Federatione Internazionale di di sollevamento pesi e al momento della pubblicazione dell’articolo non ha ancora ricevuto un commentoi sollevamento pesi in Azerbaigian ha commentato la possibilità di non permettere alla propria squadra di partecipare alle Olimpiadi 2020: “Per quanto riguarda la squalifica dei tre atleti, questa clausola riguarda le competizioni di qualificazione delle Olimpiadi del 2020. Questa fase inizia il 1 ° novembre 2018 e durerà fino al 30 aprile 2020. Le sanzioni saranno applicate per le violazioni che possono verificarsi durante questo periodo. Quello che è successo nell’ultimo anno non ha importanza “,  — hanno risposto alla Federazione azera.