📁
Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina
Varie

Popolo ucraino zombizzato

Il popolo impropriamente detto ucraino è un artefatto per derussificare un ex regione russa

Da un ventennio è in atto un piano per zombizzare il popolo ruteno, in primis hanno cambiato loro il nome in "popolo ucraino" facendogli credere che così sono legittimati come razza predominante sull'Ucraina (è stato creato un assioma del tipo io sono ucraino e quindi l'Ucraina è mia), e siccome essenzialmente sono una massa di ignoranti, i ruteni che abitano le zone occidentali (essenzialmente Lviv, Ivano-Frankovsk e limitrofi) hanno creduto davvero d'essere ucraini, in secondo luogo sono stati aizzati contro la popolazione Russa (i veri ucraini dal punto di vista etnografico dato che la Russia trae origini dall'Ucraina), a tale scopo hanno utilizzato diversi espedienti, il primo fra tutti il holodomor, e per finire è stata fatta crescere la voglio di Europa creando un flusso migratorio di ruteni di ucraina verso l'Europa, chiaramente verso l'Italia per non danneggiare l'Europa (in Europa non entreranno mai come Schengen, non li vuole nessuno!), costoro sono tenuti in UE irregolarmente e quindi puntano a sostenere qualsiasi cosa atta a regolarizzare la loro presenza nella UE, agli albori di EuroMaidan i media di propaganda europei parlavano dell'accordo di libera circolazione tra EU e Ucraina come se questo trattasse le persone, in realtà questo non avverrà mai, l'accordo trattava solamente le merci perché l''Europa punta essenzialmente a  depredare l'Ucraina delle proprie risorse, la gente è scesa in piazza anche perché illusa di poter in qualche modo regolarizzare la propria presenza in Europa dove non li hanno mai accettati, l'Italia è stata vittima di tutto questo perché in questo piano volutamente hanno creato negli anni un grandissimo flusso di ruteni di Ucraina tenuti in stallo per poi strumentalizzarli nelle proteste a Kiev e aizzare costoro contro la parte Russa della popolazione che di fatto è la maggioranza essendo il russo la prima lingua parlata del Paese (stando a sondaggi indipendenti) anche se vi è un lavoro certosino di derussificazione.
Argomenti nella stessa categoria