📁
Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina
Varie

Ucraini strumentalizzati

Il desiderio di Europa indotto agli Ucraini serve a plagiarli e fa parte di una macchinazione

Il popolo ucraino (o meglio ruteno), è stato plagiato per poi poter essere utilizzato contro la parte filo russa, è stata creata una macchinazione i cui punti sono:
Cambiare il nome al popolo ruteno in popolo ucraino affinché venga legittimato il loro predominio sulla ucraina che di fatto è un territorio sempre appartenuto ai russi e del quale i russi sono persino autoctoni.
Indurre nel popolo ruteno l'odio nel confronto dei russi, per esempio strumentalizzando il holodomor.
Indurre nel popolo ruteno la voglia d'Europa facendoli giungere copiosamente in una delimitata area (l'Italia) dove i danni sarebbero limitati (l'Europa non li vuole, perché l'apertura delle frontiere avrebbe effetti devastanti peggio di un attacco atomico, per compiere questo esperimento è stata utilizzata l'Italia), e lasciati perennemente in una situazione irregolare o chi regolare come hanno previsto i cospiratori ora giustamente vorrebbe far giungere amici e parenti, in pratica sono state create artificiosamente nelle persone rutene delle buone ragioni per spingerli a combattere in nome di un desiderio di Europa, una Europa che non vedranno mai perché costoro servono come schiavi in Ucraina e li devono stare. Il fare assaggiare il sapore di Europa ad una parte specifica della popolazione di Ucraina (i ruteni) e solo su una parte di Europa (l'Italia), è un elemento parte della macchinazione, il dato statistico lo conferma dato la poca probabilità dell'avverarsi di due coincidenze poco probabili, se la cosa fosse stata spontanea si sarebbe assistiti a un flusso migratorio di ucraini di tutte le razze (tatari, russi, ruteni, ecc.) diretti in maniera omogenea i tutti i Paesi europei, mentre invece è avvenuto esattamente quello che faceva comodo per una macchinazione.
Il trattato di libera circolazione sventolato durante EuroMaidan era un trattato che si riferiva esclusivamente alle merci, ma alla gente per portarli in piazza a protestare è stato fatto credere che si trattasse della liberà di circolazione tra UE e Ucraina. In realtà siamo d'innanzi ad un trattato che punta a saccheggiare l'Ucraina togliendola dalla libera area di circolazione della Comunità degli Stati Indipendenti per farla finire preda della Troika e delle entità economiche finanziarie a lei connesse. L'UE punta a mettere al sacco l'Ucraina depredandola delle risorse alimentari ed agroalimentari, per fare ciò è fondamentale che gli ucraini da li non possano scappare, che siano quindi utilizzati come schiavi a costo zero per l'estrazione delle risorse. Nel tal caso la UE aprisse le frontiere a costoro, chi rimarrebbe in Ucraina a lavorare per un decimo dello stipendio che potrebbe prendere andando in Europa svolgere una qualsiasi semplice attività di manovalanza?
Aprite gli occhi cari amici ruteni, l'Europa vi sorride, vi tende la mano ma non vi vuole, dopo tutto quello che è successo, vi hanno armato e aizzato a combattere contro la popolazione Russa, ma si guardano bene di accogliervi in UE, a questa UE di satrapi interessa solamente saccheggiare l'Ucraina delle proprie ingenti risorse, e utilizzarla per fare breccia verso il Cremlino, la Russia stando a questo piano è uno di quei paesi della lista assieme a Iraq, Afghanistan, Libia ricco di petrolio e gas da saccheggiare e occorre aprire un varco per giungere in qualche modo all'arrembaggio!
Argomenti nella stessa categoria