📁
Ucraina Nel sito sono presenti informazioni concernenti il consolato e l’ambasciata italiana in Ucraina, supporto legale per adozioni e visti d’ingresso, mappa e meteo online.Ucraina
Fisco

Ritenuta alla fonte

I non-residenti sono assoggettati ad una Ritenuta alla Fonte del 15% per i redditi maturati in Ucraina relativamente a:
• interessi su prestiti;
• dividendi relativi a quote di Partecipazione Societaria ed ad Azioni;
• royalties;
• pagamenti relativi a prestazione di servizi di ingegneria;
• redditi derivanti da canoni di locazione;
• redditi derivanti dalla cessione e/o disposizione di proprietà immobiliari ubicate in Ucraina;
• ricavi derivanti dalla cessione di titoli o partecipazioni;
• redditi derivanti da una Joint-Venture di fatto, non registrata in Ucraina;
• redditi derivanti da contratti a lungo termine;
• onorari e compensi relativi ad attività culturali, educative, religiose, sportive e di intrattenimento;
• onorari e compensi di agenti di cambio e altri intermediari, per servizi resi in Ucraina;
• proventi derivanti da lotterie, giochi d'azzardo, eccettuati quelli della Lotteria Nazionale;
• donazioni a scopo caritatevole a favore di non-residenti;
• altri redditi derivanti da attività commerciali svolte in Ucraina, salvo per le somme spettanti a non-residenti per beni, opere e servizi resi/prestati a favore di residenti Ucraini;
Invece, una Ritenuta del 6% è applicabile ai proventi generati da servizi di trasporto.

La Ritenuta alla Fonte può essere ridotta o evitata se, nel caso di specie, è applicabile una Convenzione contro la Doppia Tassazione. La procedura per usufruire di tali convenzioni è alquanto semplice e trasparente. È possibile evitare il pagamento della Ritenuta per ogni specie di reddito, a condizione che il soggetto Ucraino, che dovrebbe effettuare il versamento, riceva dal Soggetto Straniero, percettore delle somme, un certificato di residenza rilasciata dal Paese di origine dello Straniero, con il quale l'Ucraina abbia stipulato una Convenzione di Doppia Tassazione. Per il pagamento di eventuali interessi tra banche Ucraine e straniere, la residenza è sufficientemente provata con un estratto del International Bank Identifier Code (codice internazionale di identificazione bancaria).
I dividendi, che devono essere pagati da una società Ucraina ad un azionista residente in Ucraina, sono assoggettati ad una Ritenuta del 25%. Tale Ritenuta dovrà essere versata prima o contestualmente al pagamento dei dividendi. Tuttavia, tale Ritenuta può essere portata in compensazione con l'Imposta sul Reddito della Società, eventualmente dovuta dalla Società stessa.

Argomenti nella stessa categoria